Gli Esami si avvicinano.

In quest’anno così particolare alle emozioni, ai desideri ed alla trepidazione si aggiunge anche una qualche preoccupazione che da più parti viene espressa.

Ci si chiede se le condizioni in cui si svolgeranno gli Esami saranno sicure, se si potranno correre rischi per la salute.

Questa preoccupazione è presente nel personale, nei docenti e riguarda non solo la loro sicurezza, ma anche e soprattutto quella degli studenti e dei loro accompagnatori in sede d’Esame.

È stata effettuata, sin dal mese di marzo, una pulizia accurata di tutta la scuola con prodotti specifici, i Collaboratori Scolastici sono stati dotati di apparecchi portatili che erogano vapore a 100 gradi, a completamento di tale  pulizia approfondita su tutte le superfici di contatto, compresi banchi, sedie, maniglie delle porte, ecc.

Ma l’occasione degli Esami di Stato risulta maggiormente problematica.

In apposito  avviso, vengono chiarite tutte le misure stabilite per la sicurezza ed assunte con la consulenza del Medico Competente: a tali misure tutti dovranno uniformarsi.

Per una maggiore tutela di tutti, per la serenità degli studenti e delle famiglie e per rispondere alle esigenze di tutti i lavoratori della scuola che hanno diritto a svolgere il proprio lavoro nella migliori condizioni, si è organizzato un intervento di sanificazione quotidiana per tutta la durata degli Esami, affidandolo ad una ditta specializzata.

La sanificazione – debitamente certificata – si aggiungerà alle normali operazioni di pulizia a carico del personale interno.

Si tratta di un’operazione aggiuntiva, che è stata adottata come modalità necessaria per consentire uno svolgimento sereno delle attività scolastiche, con uno sforzo organizzativo ed un impegno economico notevoli.

Sarà oggetto di valutazione l’estensione di questo servizio alla ripresa del prossimo anno scolastico.