Agli studenti, alle famiglie, ai docenti, al personale scolastico

Durante la sospensione delle attività didattiche in presenza, l’edificio scolastico è stato interessato da lavori di ristrutturazione e manutenzione straordinaria da parte della Città Metropolitana di Napoli, che proseguono tutt’ora. Come puntualmente comunicato, anche tramite gli organi collegiali, gli interventi edilizi sono stati svolti in più parti dell’edificio al fine di risolvere l’impossibilità di utilizzo degli spazi didattici dovuta a infiltrazioni e alla necessità di messa in sicurezza degli stessi.

Contemporaneamente a tali interventi, la Direzione scolastica ha provveduto a ripristinare, negli ambienti interessati dai lavori, e ad aggiornare, in tutto l’edificio scolastico, le dotazioni tecnologiche della rete digitale, nonché a realizzare ambienti di apprendimento innovativi per potenziare e accrescere le modalità didattiche. Tutto ciò è stato svolto con rapidità e accuratezza al fine di ammodernare gli spazi, gli strumenti e le metodologie didattiche e per offrire, quindi, ai docenti e agli studenti del Liceo Francesco Sbordone la ripresa delle lezioni in presenza con efficacia ed efficienza al passo con le nuove metodologie didattiche e di apprendimento. Si è voluto trasformare un momento di crisi in opportunità di miglioramento, testimoniando agli studenti che la Scuola c’è e investe sul loro futuro, offrendo un modello di positività.

Il Liceo F. Sbordone nei prossimi mesi sarà altresì oggetto di ristrutturazione delle facciate esterne del retro dell’edificio con un nuovo Progetto di ristrutturazione edilizia, a completamento dei lavori realizzati in questi ultimi anni.

 Il giorno 15 aprile 2021, a seguito di una riunione presso gli uffici della Dirigenza con i responsabili tecnici della Città Metropolitana di Napoli, il nuovo Responsabile Unico del Progetto e la Direzione Lavori del Progetto, è emersa la necessità di completare alcuni interventi di rimozione di muffe con ripristino degli intonaci ammalorati a seguito delle precedenti infiltrazioni nelle aule e negli ambienti didattici da rendere salubri, agibili e fruibili. Tali interventi impegneranno presumibilmente tre settimane a partire da lunedì 19 aprile 2021.

Le lezioni comunque proseguono regolarmente in didattica a distanza nelle modalità in vigore.

Il DirigenteScolastico

Prof. Maria Antonella Caggiano