Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
LICEO SCIENTIFICO STATALE “FRANCESCO SBORDONE”
Via Vecchia S. Rocco, 16 – 80131 NAPOLI
Uffici di Segreteria: Tel. 081/7413936 – Fax 081/7437721
Presidenza: Tel. 081/7410329
Sito WEB : www.liceosbordone.it
e-mail: [email protected]

Prot. n. 5172/P10
Napoli lì, 04/11/2016

Il DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA la legge 7 agosto 1990, n. 241 “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi e ss.mm.ii.;

VISTO  il D.P.R. 8 marzo 1999, n. 275, concernente il regolamento recante norme in materia di autonomia delle Istituzioni Scolastiche, ai sensi della legge 15 marzo 1997, n. 59; VISTA la legge 15 marzo 1997, n. 59, concernente “Delega al governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa”;

VISTO  il Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Amministrazioni Pubbliche” e ss.mm.ii.;

 VISTO il Regolamento di esecuzione del Codice dei Contratti Pubblici (D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207);

VISTO D.I. 1 febbraio 2001, n. 44, concernente “regolamento concernente le Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle Istituzioni Scolastiche”;

VISTO gli artt. 32 comma 2 lettera a) – 36 comma 2 lettera a) del D.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50, “Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture”;

VISTA la Delibera del Consiglio d’Istituto n. 28 del 15/01/2016 con la quale è stato approvato il PTOF;

VISTA  la Delibera del Consiglio d’Istituto n. 31 del 11/02/2016 di approvazione del Programma Annuale Esercizio Finanziario corrente;

VISTE le note Miur prot.5919 del 20/09/2012 e prot. 9834 del 20/12/2013 relative allo schema di Convenzione di Cassa aggiornato alle disposizioni di cui al D.L. 95/2012 convertito nella Legge 135/2012 e relativi allegati;

VISTO che la Convenzione in essere con l’Istituto cassiere è in scadenza al 31/12/2016;

CONSIDERATO che occorre procedere all’indizione della gara per l’affidamento della convenzione del servizio di cassa per un triennio con decorrenza: 01/01/2017 – 31/12/2019;

PREMESSO che l’Istituto ai sensi del D.L. 95/2012 è incluso nella Tabella A annessa alla Legge 720/1984 ed è pertanto sottoposto a regime di Tesoreria Unica di cui alla medesima legge ss.mm.ii., nonché ai decreti attuativi del 22/11/85 e 04/08/2009;

VERIFICATA ai sensi del D.L. n.52/2012 e della legge n.228/2012 di stabilità 2013, l’impossibilità di acquisire la fornitura e/o il servizio “de qua” tramite l’adesione ad una Convenzione-quadro Consip.

 VERIFICATO che ai sensi dell’articolo 36, comma 6 del D.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, mette a disposizione delle Stazioni Appaltanti il Mercato Elettronico delle Pubbliche Amministrazioni;

RITENUTO adeguato esperire la procedura mediante bando con criterio di aggiudicazione sulla base del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi del D.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50, art. 95 c.2 e c. 3.

 VISTO il verbale della Commissione Tecnica, per il rinnovo della Convenzione di Cassa per il triennio 2017/2019, del 04/11/2016, nel quale è stato dichiarato l’annullamento della precedente gara Prot. n° 4423/P10 del 04/10/2016, per errore nel capitolato tecnico;

DETERMINA

 Art. 1 Tutto quanto in premessa indicato fa parte integrante e sostanziale del presente provvedimento. Art.2 ( 1) – di indire la procedura per l’affidamento della convenzione per la gestione del Servizio di cassa dal 01/01/2017 al 31/12/2019, e procedere alla scelta del contraente mediante procedura comparativa ristretta, ai sensi dell’art. 34, comma 1 del D.I. 44/2001 previa consultazione di almeno cinque aziende di credito, con il criterio di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa per l’Amministrazione, ai sensi dell’art. 95 del D.Lgs. 50/2016;( 2) di approvare la lettera d’invito ed i relativi allegati: a) schema di convenzione per la gestione del servizio di cassa delle Istituzioni Scolastiche Statali (All. 1); b) Capitolato tecnico per l’affidamento del servizio di cassa (All. 2); c) Domanda di partecipazione alla gara per l’affidamento del Servizio di Cassa (All. 3); d) Dichiarazione di offerta economica (apporre marca da bollo) (Allegato 4); e) Dichiarazione di offerta tecnica (Allegato 5);

Art. 3 Il criterio di scelta del contraente è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi del D.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50, art. 95 c.2 e c. 3.

Art. 4 Una volta sottoscritta la convenzione, Il servizio dovrà essere attivato con decorrenza: 01/01/2017. Art. 5 Ai sensi del combinato disposto dell’art. 31 del D.Lgs. n. 50 del 18 aprile 2016 e dell’art. 5 della legge n.241 del 7 agosto 1990, Responsabile del procedimento è il Dirigente Scolastico Prof.ssa Maria Antonella Caggiano.

Il DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Maria Antonella Caggiano
Firma autografa omessa a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs. n° 39/1993

Scarica documento