Alla Comunità educante

Alle   Associazioni per la tutela dei diritti de D.A. e/pc      

Al Presidente della Regione Campania

All’ Assessore all’Istruzione Al Direttore dell’Usr Campania

Le scriventi Organizzazioni Sindacali, vista l’ordinanza n. 82 del 20/10/2020, al fine di evitare che l’emergenza sanitaria possa rappresentare un motivo per rimettere in discussione quanto previsto dalla legge 517/77 sull’inclusione scolastica, ritengono che non sia possibile che uno o più alunni con disabilità possano frequentare la scuola, a prescindere dalla presenza del gruppo classe di cui sono parte integrante.

É opportuno ricordare, poi, che l’organizzazione didattica delle scuole é di competenza degli organi collegiali delle stesse.

Una scuola con la sola presenza dei D.A e dei docenti di sostegno rappresenterebbe un ritorno alle classi differenziali.A nostro avviso, ogni scuola, nel quadro della propria autonomia e nel rispetto della citata legge, è chiamata a trovare soluzioni condivise che vadano verso la piena inclusione degli alunni D.A.

Napoli 22 ottobre 2020