Marco Marsullo (Napoli, 6 febbraio ) è uno scrittore italiano. Nel 2009 pubblica il suo primo libro Ho Magalli in testa, ma non riesco a dirlo (Noubs Edizioni), raccolta di racconti dai temi per lo più surreali e grotteschi. Il 22 gennaio 2013 pubblica il suo romanzo d’esordio, Atletico Minaccia Football Club (Enaudi Stile libero), che riceve nello stesso anno il Premio Hermann Geiger Opera prima e viene tradotto nei Paesi Bassii. Nel giugno del 2014 pubblica il suo secondo romanzo, L’audace colpo dei quattro di Rete Maria che sfuggirono alle Miserabili Monache (Enaudi Stile libero). E sempre nel 2014, a ottobre, pubblica, nella collana Contromano, Dio si è fermato a Buenos Aires (Laterza Editore), scritto insieme a Paolo Piccirillo. Il 15 settembre del 2015 esce in libreria il suo terzo romanzo: I miei genitori non hanno figli (Einaudi Stile Libero).

In occasione della presentazione del suo romanzo ”I miei genitori non hanno figli ” , Marco ha tenuto una conferenza presso il suo ex liceo, durante la quale ha discusso insieme agli studenti riguardo il rapporto genitori-figli, tematica principale del suo romanzo.

Clicca qui