Circolare del 06/04/2020
Prot. n. 2766/01 del 06/04/2020

Ai Docenti
Agli studenti ed alle famiglie
Al Personale tutto

Il tempo umano è scandito da momenti che si ripresentano ciclicamente, in una ripetizione che, però, è solo apparente.
Ogni anno ci propone, da sempre, uguali occasioni, scadenze, tappe “obbligate”: che siano ricorrenze religiose o civili, costituiscono i momenti in cui tutti si trovano a viverle insieme.
Ogni anno è dunque uguale agli altri?
Certamente no, perché la ciclicità dei momenti che lo costituiscono ci trova sempre diversi: e un Capodanno, un Natale, un 25 aprile, una Pasqua, il primo giorno di scuola arrivano sempre, ma costituiscono per noi un’esperienza sempre diversa.
È detto che “l’attenzione cambia il valore dell’oggetto(di ciò che si osserva)”.

 

…Continua a leggere la circolare del 06/04/2020